Liberazione

Lo ammetto non apro il feed reader da 3 mesi quasi.

L’ho aperto ieri, scoprendo che i miei blog preferiti di qualche mese fa non sono piu meritevoli di menzione.

Post ad arte per scalare fantomatiche vette e classifiche del momento, link all’argomento del giorno non per dire qualcosa di intelligente ma per sperare che qualcuno li visiti.

Deprimente. E si che erano blog così belli da leggere prima che si montassero peggio della panna in una turbina da jet.

Ho passato anche io i miei momenti blogbabel (esiste ancora?) e momenti di dipendenza statistiche, ma posso ora fieramente dire che ho superato questa fase. Più che altro ti accorgi che se scrivi merda la puzza si sente, allora tanto vale scrivere la merda che piace a te. Piccoli ometti crescono. E sono in pace interiore. Ho trovato il nirvana. Lo ying e lo yang.

E scrivo come se nessuno mi leggesse.*

Tutto questo per dire che la sezione link è stata deletata completamente. Restano solo le gloriose facce note, che leggo sempre volentieri.

Gli altri vadano a cercarsi link da un altra parte.

*Il che non mi richiede un grande sforzo di immaginazione.

~ di zeropuntodue su 30 ottobre, 2008.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: