La gabbia dei matti #3

Non mi pare di ricordare che ieri, ore 24.00, ci fosse in cucina sugo di pomodoro ovunque, gnocchi sparsi in ordine casuale, lo scolapasta rotto. Ed in salotto non c’erano residui di pasto di un’orda di barbari. E ho una ragionevole certezza che non ci fosse neanche una persona extra che russava sul divano.

Mi sa che mi sono perso qualcosa, mentre dormivo.

~ di zeropuntodue su 24 aprile, 2008.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: